Serata ospite: Paolo Bonciani

Martedì 19 giugno alle 21.30, presso gli uffici del Comune di Pisa, in via Fratelli Antoni n° 1, il circolo Vividi Contrasti avrà il piacere di ospitare un ospite d’eccezione: Paolo Bonciani, fotografo livornese.

Dalla sua biografia possiamo leggere che negli anni settanta è riuscito a cogliere attraverso il suo obiettivo situazioni ed immagini che vanno dal reportage, alla foto sportiva, dalla foto glamour al paesaggio, fino a giungere alla foto di danza di cui si è rivelato uno degli interpreti più sensibili ed attenti in campo nazionale ed internazionale.

Grande cultore di foto, ha raccolto nel tempo innumerevoli premi e riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale. Su tutti, merita di esser citata negli anni ottanta la prestigiosa medaglia d’oro del Presidente della Repubblica Italiana e negli anni novanta il Premio Positano per la foto di danza.

Ha esposto sue foto presso il SICOF di Milano, il Photoshop di Roma, la Versiliana, il Museo del fumetto di Lucca, la Protogina di Colonia, a Mosca, mentre alcune sue opere sono esposte nei musei di Barcellona, Bruxelles, Mosca. Collabora come freelance per alcuni periodici italiani, lavora nel mondo della danza per le compagnie e gli artisti più importanti del settore. Conduce corsi e workshop di fotografia.

Ha fotografato i costumi “Storia di vestiti “di Gabriella Pescucci, premio Oscar ad Hollywood. Gestisce una propria rubrica sul periodico culturale “la Ballata”. Da oltre venti anni ha come partener ed ottima collaboratrice la moglie Patrizia con la quale realizza servizi fotografici di vario genere.

Nel 2005 ha fondato con la stessa l’Associazione Culturale Alberto Bonciani-Scarronzoni Azzurri d’Italia che si prefigge non solo di ricordare le gesta del mitico armo labronico, otto con di canottaggio labronico, ma soprattutto di promuovere e diffondere iniziative culturali, ponendo in primo piano la fotografia.

Nel 2006 l’Associazione ha ricevuto in riconoscimento del suo impegno, la medaglia d’argento della Presidenza del Consiglio italiana.